PRIVACY

INVIA

Inviando la form, i tuoi dati saranno inseriti nella mailing list della newsletter di SAFRA, non verranno in alcun modo comunicati a terzi e saranno utilizzati secondo la normativa vigente sulla privacy.

Ai sensi dell'articolo 13 del D.Lgs. 196/03 si informa che:

1) i propri dati personali conferiti tramite il presente modulo saranno trattati da Safra in forma automatizzata per la gestione delle pratiche relative alla sua iscrizione alla newsletter, e per l’invio di informazioni inerenti i temi affrontati nella newsletter;
2) il conferimento dei dati è obbligatorio per poter dar corso all'iscrizione. Titolare del trattamento è Safra, Via Teano, 41, Latina. L'utente potrà esercitare i diritti di cui al D.Lgs. 196/03 (accesso, correzione, cancellazione, opposizione al trattamento dei dati, indicazione delle finalità di trattamento) tramite comunicazione via e-mail a: info@safraweb.it

NEWS

Legittimo offrire servizi gratis a parenti e amici e per incremento clientela

La sentenza n. 21972/2015 della Corte di Cassazione stabilisce che è da ritenere plausibile la gratuità dell'opera svolta da un professionista in considerazione di un rapporto di amicizia o finalizzata all’incremento della clientela. La sentenza trae origine dall’iter di un accertamento risalente al 2001, nel quale venivano richieste imposte, sanzioni ed interessi ad un consulente fiscale, reo di non aver fatturato prestazioni professionali a 72 clienti. Il professionista ha giustificato con successo la gratuità delle attività svolte dimostrando l'esistenza di un rapporto di amicizia e parentela, e dello scopo dell'incremento dei clienti.

A cura di Safra