Skip to main content

Si assicura una totale copertura legale in caso d’ irrogazione di sanzioni per mancato rispetto delle misure previste per i pubblici esercizi, le attività produttive e commerciali.

Visita la nostra pagina Covid-19: copertura legale →

Per il mancato rispetto di qualsiasi misura di contenimento del contagio, l’art. 4 co. 1 D.L. 19/2020 prevede l’applicazione di una sanzione amministrativa, da impugnare nei termini di legge.

Le contravvenzioni previste all’interno del T.U. 81/2008 puniscono, con la sanzione alternativa dell’arresto o dell’ammenda.

Le contravvenzioni sono punite tanto a titolo di dolo quanto a titolo di colpa e potrebbero pertanto essere imputate al datore di lavoro anche ove commesse involontariamente, cioè per mera negligenza, imprudenza o imperizia.

Se il contagio da Covid-19 si verifica nell’ambito di un’impresa organizzata in forma societaria, lo stesso ente giuridico potrebbe essere chiamato a rispondere del fatto ai sensi del D.Lgs. 231/2001.

È prevista altresì la sanzione della confisca, ossia l’acquisizione, da parte dello Stato, del profitto consistente nel risparmio ricavato dalla commissione del fatto illecito.